La settimana scorsa è stata molto pesante sui listini di tutte le Borse Mondiali, con l’indice italiano FTSE MIB peggiore d’Europa a – 7,40% .In genere, quando si assiste al calo del costo dell’energia – in questo caso il Petrolio – le Borse reagiscono positivamente, in quanto le aziende vedono alleggeriti i costi di produzione. In genere, appunto!

Fonte Bloomberg
Fonte Bloomberg

 

 

 

 

 

 

 

 

Purtroppo, e oggi accade sempre più spesso, questi rapporti causa/effetto non sono più così diretti ed anche le correlazioni tra mercati , per esempio le quotazioni dei beni rifugio come l’ Oro, altrettanto poco  evidenti. I mercati sono diventati ormai molto complessi, e alla formazione del prezzo intervengono sempre più una pluralità di fattori.