Settimana di pausa, con le autorità della Grecia che non riescono a trovare un punto d’accordo con l’ Europa. Tutta la vicenda mi è piaciuta molto, ma molto poco. Come sempre, una lettura veloce dei giornali – magari solo i titoli – o peggio ancora , un ascolto altrettanto veloce e distratto dei tg non aiutano a comprendere pienamente, o neanche in parte, quello che sta succedendo tra la Grecia e l’UE.

Fonte Bloomberg Finance
Fonte Bloomberg Finance

 

 

 

 

 

 

Certamente ci siamo accorti che l’ unità del Vecchio Continente viene portata avanti solo per quello che riguarda i mercati finanziari, mentre per i problemi scottanti, come la politica estera e le ondate di immigranti, l’Unione fa acqua da tutte le parti. Dunque, ciò che viene chiesto alla Grecia sembra eccessivo, ma ricordiamoci che anche Atene ha la sua parte di gravi colpe per la presente situazione economica e sociale, la più grave delle quali la falsificazione dei conti pubblici per poter entrare nell’ Euro.

Tutte le notizie che ci arrivano così tumultuosamente vanno seriamente valutate, e se possibile, corroborate da altre fonti.

Attendo i vostri commenti  ….

 

Raffaella