E’ partito proprio male questo 2016. Ad oggi, questa fotografia della scorsa settimana è già superata, in quanto sono succeduti altri tonfi nelle borse, nel prezzo del petrolio e nel rublo. Nervi saldi e assolutamente nessuna operazione mossa in situazione di paura e di panico.

17gen